Stradalarga.com :: - Etica contra Religione, il caso Berlino
 Indice del forum    Il cestino    Nuovo Topic   Rispondi    Precedente   Successivo  
Autore  Il cestino   Etica contra Religione, il caso Berlino 
RELI
Capo Reparto
Capo Reparto



Registrato: Mar 22, 2008
Messaggi: 368
Località: Germania

MessaggioInviato: Domenica 24 Mag 2009 21:10    Oggetto: Etica contra Religione, il caso Berlino

Etica contra Religione, il caso Berlino
Va tenuto d’occhio il “caso” di Berlino. Come è noto, in questa città si verifica un caso particolare per quanto riguarda l’insegnamento della religione a scuola. Da alcuni anni, infatti, nelle classi che corrispondono alle nostre medie è stata introdotta come materia obbligatoria l’etica laica, mentre l’insegnamento religioso resta facoltativo.
La regola berlinese non vale in tutta la Germania, dove normalmente l’insegnamento religioso confessionale (cattolico, protestante...) è previsto in ogni scuola e al quale è affiancata l’alternativa di corsi di etica o filosofia. Ancora di più, la regola berlinese sembra essere in controtendenza rispetto a un panorama complessivo europeo nel quale l’insegnamento religioso confessionale resta l’opzione più gettonata, come testimonia la recente ricerca delle Chiese cattoliche d’Europa sull’insegnamento della religione.

Una “fotografia” della situazione ad ampio raggio che mostra come in quasi tutti i Paesi del vecchio continente proprio l’opzione per un insegnamento confessionale – con tutte le alternative possibili nei diversi Paesi – sia la norma. In qualche modo Berlino ribalta la situazione. È un “caso”, dunque.

Una specie di “laboratorio laico” che conviene osservare con attenzione nelle sue caratteristiche, tra le quali quelle di costituirsi in una grande città dove si incrociano identità e appartenenze diverse, dove la storia – e la contrapposizione tra ideologie – è passata in modo tutto speciale.

Si intrecciano qui diverse considerazioni. La prima riguarda il tema proprio della religiosità. In Europa è considerato un valore l’opportunità di approfondire la questione religiosa. Al di là delle ragioni confessionali, vi sono autorevoli prese di posizione – anche in seno al Consiglio d’Europa, ad esempio – che sottolineano l’importanza di affrontare a scuola i temi religiosi per lo sviluppo completo degli allievi.

Non solo: l’approfondimento delle tradizioni religiose diverse e della loro storia, come il confronto tra loro, è ritenuto una conquista importante sul piano culturale ed educativo, in rapporto alla conoscenza delle identità, alla possibilità del dialogo, all’inclusione sociale. In questa direzione – più complessa dell’“etica laica” – va l’Europa.

Il caso berlinese fa venire il dubbio che si rischi una perdita di memoria. Che una certa Europa cresciuta in fretta negli ultimi anni del Novecento, con il crollo del muro e soprattutto di un mondo ideologicamente ben disegnato, rassicurante nelle sue contrapposizioni chiare, rimasta in balìa non di rado di consumismo e mercati, della “liquidità” contemporanea, cerchi un nuovo inizio.

E “azzeri”, per così dire, il portato di un passato che chiede invece fatica per recuperare radici e prospettive per il domani. Senza spingerci troppo oltre, il caso berlinese dice una volta di più di come sia urgente, nel Vecchio Continente, la riflessione sull’educazione e sulla scuola.

Attraverso l’impegno educativo e scolastico, anche attraverso quello per l’insegnamento della religione, passa un progetto di futuro e di cittadinanza per la nostra nuova Europa.


Alberto Campoleoni

_________________
Scegli il tuo Destino
  Torna in cima
Aristoteles
New Entry
New Entry



Registrato: Jul 08, 2009
Messaggi: 87

MessaggioInviato: Venerdì 10 Luglio 2009 20:10    Oggetto:

ma dri una ragazza ? ti chiami giulia ?
  Torna in cima
RELI
Capo Reparto
Capo Reparto



Registrato: Mar 22, 2008
Messaggi: 368
Località: Germania

MessaggioInviato: Venerdì 10 Luglio 2009 20:13    Oggetto:

Aristoteles ha scritto:
ma dri una ragazza ? ti chiami giulia ?

si mi chiamo giulia roberts
_________________
Scegli il tuo Destino
  Torna in cima
Aristoteles
New Entry
New Entry



Registrato: Jul 08, 2009
Messaggi: 87

MessaggioInviato: Lunedì 13 Luglio 2009 0:46    Oggetto:

RELI ha scritto:
Aristoteles ha scritto:
ma dri una ragazza ? ti chiami giulia ?

si mi chiamo giulia roberts


dobbiamo ridere ?
  Torna in cima
RELI
Capo Reparto
Capo Reparto



Registrato: Mar 22, 2008
Messaggi: 368
Località: Germania

MessaggioInviato: Lunedì 13 Luglio 2009 9:20    Oggetto:

dobbiamo ridere ?

se vuoi ridere..ridi..
se cerchi l'autografia
scrivi al mio Management
Giulia Roberts
/o Hirsch Wallerstein Matlof and Fishman LLP
10100 Santa Monica Blvd.
23rd Floor
Los Angeles, CA 90067-1722
USA

mi trovo per un nuovo Film in Italy
Se non Ridi ti Solletico

http://www.movieworlds.com/images/starbilder/Julia_Roberts.jpg
[img][/img]
_________________
Scegli il tuo Destino
  Torna in cima
Pagina 1 di 1   Mostra prima i messaggi di:   
  

ERRORE: Non riesco a connttermi a MySQL! Controllare config.php .